Verona

Unione Radiotaxi Verona

Il taxi della città di Verona.

Hai bisogno di un taxi o di informazioni?

La storia

Passione, innovazione e dinamicità.

L’Unione Radiotaxi Verona società cooperativa nasce nel 1971 dalla volontà di 28 soci fondatori che vollero creare e gestire anche a Verona una stazione ricetrasmittente per radiotaxi al servizio dei tassisti e dei cittadini del nostro comune. Con oltre 170 tassisti in attivo, la Cooperativa consente un servizio rapido, efficiente e adeguato alle molteplici esigenze di una città dinamica come Verona.

Il ventaglio di servizi è ampio: dal trasporto adibito a persone con disabilità ai taxi collettivi in occasione di Fiere, dai collegamenti aeroportuali, ai servizi in convenzione. Ogni servizio mira a risolvere piccoli e grandi problemi di mobilità.

Copertura Radiotaxi Verona

Oltre al Comune di Verona, Unione Radiotaxi Verona copre le seguenti aree: Negrar, San Pietro in Cariano, Pescantina, Bussolengo, Sona, Sommacampagna, Villafranca di Verona, Castel d’Azzano, Buttapietra, San Giovanni in Lupatoto, San Martino Buon Albergo, Mezzane di Sotto, Tregnago.

Punti di forza

Domande Frequenti

Il costo del taxi viene calcolato in base al tassametro. Clicca sul link per conoscere le tariffe aggiornate.

Certo!
La flotta di Radiotaxi Verona ha a disposizione dei veicoli adibiti al trasporto di animali da compagnia. Chiama un taxi e specifica all’operatore la tua esigenza.

Certo!
È possibile richiedere un taxi con una chiamata differita, prenderemo nota delle tue richieste e il nostro sistema informatico inserirà per te la chiamata al momento del bisogno.

Certo!
Quando richiedi il taxi specifica all’operatore che pagherai con carta di credito, puoi anche indicare il circuito con il quale preferisci pagare.

Certo!
Chiama Radiotaxi Verona per prenotare un veicolo adibito al trasporto carrozzine.

Certo!
Contattando Radiotaxi Verona è possibile stipulare delle convenzioni di trasporto e ricevere la fattura a fine mese.

Aderisci a Taxi Veneto

Scopri i vantaggi di aderire alla rete regionale, chiamaci!